Home Page > Blog > Ribaltatori industriali: tutto quello che c’è da sapere su modelli, funzioni e accessori

Ribaltatori industriali: tutto quello che c’è da sapere su modelli, funzioni e accessori

<span id="hs_cos_wrapper_name" class="hs_cos_wrapper hs_cos_wrapper_meta_field hs_cos_wrapper_type_text" style="" data-hs-cos-general-type="meta_field" data-hs-cos-type="text" >Ribaltatori industriali: tutto quello che c’è da sapere su modelli, funzioni e accessori</span>

I ribaltatori sono una componente essenziale all’interno di innumerevoli tipologie di impianti industriali. La loro funzione è quella di agganciare appositi recipienti in plastica, metallo o cartone contenenti oggetti di vario genere, sollevarli fino a un’altezza prestabilita e provvedere a rovesciare il contenuto, senza che si danneggi, su un nastro trasportatore, un trituratore, una tramoggia di raccolta o un altro componente dell’impianto, in modo da consentire il suo successivo trattamento.

Strumenti di questo tipo possono essere utilizzati in una grande varietà di ambiti industriali, e permettono di automatizzare procedure di handling che, altrimenti, dovrebbero essere svolte manualmente da un operatore, utilizzando un muletto per il sollevamento e il trasporto dei recipienti contenenti i prodotti. Installare un ribaltatore permette quindi di velocizzare i processi e di limitare le perdite di tempo, facendo allo stesso tempo crescere la sicurezza dell’impianto e riducendo i rischi per i lavoratori, che hanno la possibilità di utilizzare strumenti completamente automatizzati.

 

Le tipologie di ribaltatore industriale

I ribaltatori industriali sono strumenti molto versatili, che possono essere utilizzati in svariati contesti diversi. Per questa ragione, ogni macchina deve essere costruita e progettata a partire dalle esigenze della linea su cui dovrà operare, valutando la quantità di spazio disponibile, la portata necessaria, le caratteristiche del prodotto da movimentare e così via. È importante che in fase di progetto tutti questi aspetti vengano correttamente valutati e considerati, perché eventuali modifiche successive risulterebbero estremamente complesse e poco efficaci. 

I ribaltatori si distinguono per una serie di caratteristiche, tra cui possiamo citare:

  • Portata: i ribaltatori vengono progettati e dimensionati a seconda della quantità di peso che devono movimentare. CAMEC è in grado di fornire ribaltatori con 500, 1000, 1500, 2000 o oltre 2000 kg di portata.
  • Altezza: i ribaltatori possono sollevare il carico a differenti altezze, definite in fase di progettazione dell’impianto. Indipendentemente dall’altezza che deve essere raggiunta, i ribaltatori CAMEC consentono sempre l’elevazione verticale, e permettono quindi di limitare al massimo l’ingombro di spazio.
  • Tipo di scarico: il ribaltatore può essere dotato di scarico frontale o laterale (destro o sinistro), a seconda delle caratteristiche della linea su cui opera e degli spazi a disposizione.
  • Struttura: i ribaltatori possono essere singoli, quindi progettati per trasportare un cassone alla volta, oppure doppi o tripli, in caso di carichi di lavoro più gravosi. 
  • Modalità di sversamento: i ribaltatori possono svuotare i recipienti in un'unica soluzione oppure, laddove necessario, a step successivi, per evitare l’accumulo dei prodotti e favorire il loro corretto trattamento.
  • Accessori: i ribaltatori possono essere completati con particolari accessori, se la tipologia di prodotto trattata dall’azienda lo richiede. È possibile, ad esempio, dotarli di un piano vibrante per favorire una migliore distribuzione del materiale contenuto all’interno del recipiente e per ripulirlo da eventuali polveri presenti, oppure di sistemi di dosatura del materiale in uscita capaci di garantire uno sversamento graduale e controllato del contenuto.
  • Dotazione tecnologica: i ribaltatori possono essere gestiti manualmente oppure tramite apposite “ricette” pre-impostate, che variano a seconda del tipo e della quantità di materiale che si sta trattando.

I ribaltatori industriali sono macchine versatili ed estremamente efficaci e, se correttamente progettate e dimensionate, possono contribuire a velocizzare in modo significativo i processi industriali, garantendo un trasporto rapido, sicuro e accurato dei prodotti.

 

Per saperne di più e per conoscere le tipologie di ribaltatori industriali e accessori firmati CAMEC, visita il nostro sito e contattaci!

Contattaci

Cerca